Come spiare cellulare tramite Wi-Fi: trucchi e strumenti

Come spiare cellulare tramite Wi-Fi: trucchi e strumenti

L'invenzione del Wi-Fi ci ha semplificato la vita per molti aspetti. È possibile eliminare il disordine dei cavi in tutta la casa riunendo tutti i dispositivi attivi in un'unica rete. La domanda è: si può vedere cosa sta facendo qualcuno sul suo telefono attraverso il Wi-Fi?

La risposta è sì. Anche se sembra poco etico, potreste avere validi motivi per monitorare i vostri figli minorenni o un coniuge traditore. Qualunque sia il motivo, stiamo per rispondere definitivamente alla domanda "come monitorare i dispositivi sul mio Wi-Fi".

Sommario

È possibile spiare qualcuno attraverso il Wi-Fi?

Come abbiamo già chiarito, è possibile spiare attraverso il router Wi-Fi. Il modo in cui volete farlo determinerà la profondità delle conoscenze necessarie sulle diverse tecnologie.

In generale, esistono tre modi principali per spiare i dispositivi connessi al router Wi-Fi. Esaminiamoli in modo più dettagliato.

  1. Applicazioni di monitoraggio di terze parti: Queste app sono il modo più affidabile e di impatto per imparare a spiare l'iPhone attraverso il Wi-Fi. Naturalmente, vale anche per i dispositivi Android. Strumenti come Phonsee, mSpy e Eyezy consentono di monitorare l'attività di rete e le singole app. È inoltre possibile impostare avvisi per azioni specifiche sul dispositivo di destinazione, in modo da poter prendere le misure necessarie in tempo reale.
  2. Caratteristiche integrate del router: La maggior parte dei router Wi-Fi moderni dispone di strumenti di monitoraggio integrati. Nella maggior parte dei casi, è possibile monitorare l'attività di rete e l'utilizzo della larghezza di banda. Inoltre, è possibile impostare limiti o aggiungere filtri per bambini per bloccare determinati siti web. Quello che manca alle funzioni integrate è il monitoraggio effettivo delle app. Poiché non è etico accedere a WhatsApp o ad altre applicazioni di messaggistica di qualcuno, i produttori di router non permettono di accedervi.
  3. Scanner di rete: Un po' più avanzati dei router e degli strumenti di monitoraggio di terze parti, gli scanner di rete possono leggere gli indirizzi IP e MAC del dispositivo di destinazione. Gli scanner più avanzati possono leggere i messaggi di testo e monitorare le app di messaggistica come WhatsApp o Facebook Messenger. Lo svantaggio è che è necessario spendere un sacco di soldi per questi scanner ed essere abbastanza esperti di tecnologia per configurarli.
banner

Come vedere cosa fanno le persone sul vostro Wi-Fi con le applicazioni di terze parti

Considerando tutte le opzioni su come spiare qualcuno attraverso il Wi-Fi, le app di terze parti sono la soluzione migliore. Esse consentono di accedere al dispositivo di destinazione e a tutti i suoi contenuti senza una profonda conoscenza tecnica del funzionamento dello spionaggio.

Quali sono le opzioni, vi chiederete? Consultate la tabella qui sotto per scoprire le migliori app spia Wi-Fi.

NomeElemento di spiccoCompatibilitàPrezzoValutazione
PhonseeMonitoraggio completoMolto buono$29,99/mese5/5
EyezySincronizzazione Wi-FiDecente$47,99/mese4.5/5
mSpySpia iPhoneDecente$27,99/mese4.4/5

Phonsee

Da quello che abbiamo visto, Phonsee è la migliore app spia Wi-Fi. Con l'applicazione desktop o mobile, è possibile monitorare praticamente tutti i dispositivi connessi alla rete domestica.

Affinché questo funzioni, è necessario un cavo di ricarica USB e l'accesso al dispositivo di destinazione per alcuni minuti. Inoltre, il computer utilizzato per l'operazione e il dispositivo di destinazione devono essere sulla stessa rete affinché Phonsee funzioni.

È così che funziona:

  1. Si installa l'applicazione Phonsee sul desktop. Non importa se si utilizza Windows o Mac; l'applicazione funziona in modo simile su entrambi.
  2. Collegare il dispositivo di destinazione che si desidera spiare con il cavo USB.
  3. Aprire l'applicazione Phonsee e scansionare il dispositivo di destinazione. Lasciare all'applicazione il tempo di scaricare i dati dal dispositivo.
  4. A questo punto è possibile scollegare il telefono. Anche dopo questa operazione, Phonsee continuerà a monitorare i messaggi di WhatsApp, LINE, Viber e persino i normali messaggi di testo.

Quando si installa e si utilizza l'Phonsee per monitorare i dispositivi sul Wi-Fi, è possibile che si verifichino alcuni problemi.

Un problema comune è che il computer non riconosce il telefono di destinazione. Ciò accade quando si utilizza un hub USB per collegare il telefono. Per evitare questo problema, collegare il telefono direttamente al desktop o al laptop.

Un altro problema comune è la possibile disconnessione del dispositivo di destinazione. Gli utenti hanno riferito che si verifica quando il dispositivo di destinazione e quello genitore si trovano su reti diverse. Controllate il menu Wi-Fi del telefono per assicurarvi di essere connessi alla stessa rete.

Quali informazioni offre l'applicazione Phonsee Wi-Fi Spy?

Phonsee è un'applicazione spia completa in grado di estrarre tutto ciò che si desidera sapere su un dispositivo di destinazione, il tutto utilizzando la rete Wi-Fi. È possibile estrarre dati per:

  • Messaggi WhatsApp
  • Registro delle chiamate
  • Calendario
  • App di linea
  • Note
  • Contatto
  • Cronologia di navigazione
  • Viber
  • E molte altre app sociali.

Come installare l'Phonsee sul telefono di destinazione

Iniziamo con l'Phonsee e la sua funzione di monitoraggio Wi-Fi. Si tratta di una procedura semplice che prevede solo quattro passaggi.

Passo 1: Scaricare e installare l'applicazione

Dopo aver acquistato l'abbonamento appropriato per Phonsee, scaricare l'applicazione desktop. È disponibile sia per Windows che per MAC. Una volta installata l'applicazione, accedere all'account appena creato.

Fase 2: accoppiare il telefono di destinazione con l'app tramite un cavo USB

Accedere all'iPhone di destinazione e collegarlo al PC con un cavo USB. Seguite le istruzioni sullo schermo per completare l'accoppiamento.

Fase 3: estrazione delle informazioni dall'app

Una volta che l'accoppiamento è riuscito, lasciate che Phonsee faccia il suo lavoro ed estragga tutte le informazioni richieste dal telefono di destinazione.

Fase 4: Disconnettere il telefono di destinazione

Ora siete pronti a scollegare l'iPhone e a rimetterlo al suo posto. Ora siete pronti a utilizzare la spia di rete Wi-Fi che funziona da remoto!

Eyezy

sincronizzazione wifi eyezy

Eyezy è un'altra applicazione di monitoraggio e controllo parentale molto popolare. Segue il motto "Sapere più che sperare". In altre parole, l'app si rivolge a persone preoccupate per il benessere dei loro figli minorenni o per la fedeltà dei loro partner.

Sebbene l'Eyezy offra molte funzioni di monitoraggio, come Social Spotlight, Web Magnifier, Magic Alerts, Phone Analyzer e così via, la nostra attenzione si concentra sulla funzione di sincronizzazione Wi-Fi. Si tratta di una combinazione di tutte le funzioni disponibili della spia attraverso l'app Wi-Fi, ma mirata ai dispositivi wireless.

Come suggerisce il nome, sincronizza tutti i dispositivi della rete Wi-Fi.

Una volta installata, è possibile utilizzare l'app per:

  • Monitorare i social media del dispositivo di destinazione.
  • Ottenere l'accesso al registro delle chiamate.
  • Leggere i messaggi sulle piattaforme sociali come WhatsApp, Line e Kik.

Come installare e utilizzare l'Eyezy

Sebbene le operazioni dell'applicazione siano avanzate, l'applicazione stessa è semplice. È possibile iniziare completando solo tre passaggi.

  1. Ottenete l'applicazione su Windows o MAC.
  2. Collegare il dispositivo di destinazione al PC con il cavo USB.
  3. Consentire all'Eyezy di scansionare e scaricare le informazioni dal dispositivo.

Come abbiamo visto con l'Phonsee, la parte migliore è che non è necessario collegare nuovamente il telefono. Finché riuscirete a collegare discretamente il dispositivo di destinazione una volta con Eyezy, continuerete a ricevere avvisi e a monitorare la sua attività.

mSpy

app mspy

mSpy è senza dubbio uno dei nomi più importanti quando si tratta di app per il controllo parentale. Sapevate che potete usarla anche per imparare a spiare l'attività su Internet attraverso il Wi-Fi? È possibile grazie alla componente Phone Spy della piattaforma.

Si dà il caso che mSpy sia il miglior strumento per spiare l'iPhone attraverso il Wi-Fi. Poche opzioni sono discrete come questa. Rimane nascosto anche se si installa l'app sul dispositivo di destinazione. Inoltre, se si conosce l'ID Apple dell'obiettivo, è una questione di secondi per mettere in funzione mSpy.

Non è nemmeno necessario il jailbreak per installare mSpy sul vostro iPhone. Funziona in modo nativo e offre oltre 30 funzioni di monitoraggio. Da Snapchat a WhatsApp a Skype, è possibile tenere sotto controllo tutto con un'unica app. Fornisce anche la geolocalizzazione per rendere le cose più semplici.

Come installare e utilizzare mSpy

Per utilizzare l'mSpy per spiare i messaggi di testo attraverso il Wi-Fi, è necessario seguire alcuni passaggi.

  1. Visitate il sito web mSpy e aprite un conto.
  2. Acquistate l'abbonamento più adatto alle vostre esigenze.
  3. Scaricate l'applicazione mStar per desktop.
  4. Aprire l'applicazione e accedere utilizzando le credenziali generate durante la registrazione.
  5. Dopo aver effettuato l'accesso, scegliere "Configura un nuovo dispositivo".
  6. Scegliere "Collega iPhone/iPad". Seguire le istruzioni sullo schermo per collegare il dispositivo di destinazione tramite un cavo USB.
  7. Sul vostro iPhone dovrebbe apparire un pop-up con la scritta "Ti fidi di questo computer?". Premete "Fidati" e inserite il codice di accesso per collegare entrambi i dispositivi.
  8. Una volta collegato il dispositivo, seguire le istruzioni sullo schermo per scaricare le informazioni.

Come spiare i dispositivi connessi al mio Wi-Fi Free?

Se non siete disposti a pagare servizi di terze parti per imparare a spiare qualcuno attraverso il Wi-Fi, esistono anche metodi gratuiti. Naturalmente, questi metodi non offrono nemmeno una frazione delle informazioni che si possono ottenere con gli strumenti dedicati.

Ma se questo è ciò che volete, ecco alcune opzioni:

App Google Home

App Google Home

Il Applicazione Google Home offre un elenco dei dispositivi connessi alla rete Wi-Fi. Ma si tratta solo di voi. Non è possibile estrarre altri dettagli, come ad esempio cosa stanno facendo questi dispositivi o quanta larghezza di banda utilizzano.

Il lato positivo è che si possono ottenere dati utili sugli indirizzi IP e MAC dei dispositivi collegati.

Come spiare utilizzando l'hotspot

Hotspot

Quando ci si connette a una rete hotspot, si utilizza essenzialmente la funzione Wi-Fi. Pertanto, il concetto principale di spionaggio attraverso un router e un hotspot è lo stesso. In tutti i casi, è necessario assicurarsi che il dispositivo bersaglio e il dispositivo genitore si trovino sulla stessa rete. Il resto del processo rimane invariato.

FAQ

È possibile monitorare altri dispositivi e vedere cosa stanno facendo attraverso il Wi-Fi?

Sì, è possibile accedere alle loro esatte attività attraverso il Wi-Fi. Tutto ciò che serve è uno strumento di terze parti come Phonsee.

Posso leggere i messaggi di testo di qualcuno attraverso il Wi-Fi?

Se si utilizza un'applicazione spia per router Wi-Fi di terze parti o un'apparecchiatura avanzata come gli scanner di rete, è possibile leggere i messaggi di testo di qualcuno attraverso il Wi-Fi.

Posso ottenere l'elenco dei client connessi al mio Wi-Fi?

Sì, è possibile trovare l'elenco completo dei client con i relativi indirizzi IP utilizzando le funzioni integrate del router Wi-Fi.

Posso spiare il telefono Android tramite Wi-Fi e vedere quali siti stanno visitando?

Sì, con uno strumento adeguato è possibile vedere quali siti web vengono utilizzati con il vostro Wi-Fi. È anche possibile bloccare alcuni siti web per proteggere i bambini dai contenuti dannosi di Internet.

Le reti Wi-Fi pubbliche sono soggette ad hacking?

Le reti Wi-Fi pubbliche sono un obiettivo primario per gli hacker perché la maggior parte delle reti non utilizza il protocollo di sicurezza standard. Utilizzando reti non sicure si rischia di perdere informazioni sensibili.

Conclusione

Ora sapete come spiare qualcuno attraverso il Wi-Fi. Forse non avreste mai pensato che fosse così semplice come installare un software di terze parti per monitorare tutti i dispositivi connessi al vostro router. È una salvezza per i genitori che lavorano o per i partner preoccupati. Oppure, è sufficiente estrarre i dati dai dispositivi connessi utilizzando i metodi gratuiti che abbiamo condiviso!

Lasciate una risposta:

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati *